La SGDA guarda al futuro

Rafforzamento della rappresentanza della Romandia, Philomena Schwab eletta primo vicepresidente – risultati dell’Assemblea generale 2018 dell’Associazione svizzera degli sviluppatori di videogiochi.

Il 20 ottobre si è tenuta a Berna, presso l’Impact Hub, l’Assemblea generale dell’Associazione svizzera degli sviluppatori di videogiochi. L’assemblea ha passato in rassegna l’eccellenza costante degli studi svizzeri, il suo spirito pionieristico con un flusso continuo di uscite e premi vinti.

Eventi politici chiave

  • Il Consiglio federale ha pubblicato un rapporto sulla rilevanza culturale dei videogiochi come mezzo di comunicazione. La SGDA si rallegra che il Consiglio federale riconosca il potenziale dei videogiochi e chiede ora ulteriori azioni per lo sviluppo di una strategia di finanziamento sostenibile.
  • A Zurigo è stata recentemente votata l’iniziativa “Promozione del cinema e dei nuovi media”, che si è offerta di aprire fondi supplementari per i cineasti svizzeri e gli sviluppatori di nuovi progetti mediatici. Nonostante il rifiuto dell’iniziativa, il panorama politico ha espresso un forte sostegno per promuovere ulteriormente i giochi come industria e forma d’arte. La SGDA svolgerà un ruolo chiave per rafforzare ulteriormente l’importanza del gioco tra i politici e cercherà di instaurare un partenariato con gli stakeholder nell’anno elettorale 2019 a livello cantonale e nazionale.

Nuove iniziative della SGDA
In primo luogo, l’assemblea generale ha esaminato le attività della SGDA nel 2018. Oltre agli sforzi annuali, come gli Swiss Game Awards, le mostre e gli incontri, sono state aggiunte molte nuove attività. Questo elenco comprende l’evento Enter The Game al NIFFF, un evento per mostrare le possibilità di carriera in Svizzera, la serie Interactive Storytellers con un evento finale in collaborazione con il Museum of Digital Art (MuDA) e Creative Zurich, nonché il SGDA New Reality Space dove vengono esplorate nuove tecnologie come AR e VR. Per questi ultimi due progetti, la SGDA ringrazia il Percento culturale Migros per il suo sostegno.

Elezione dei 9 membri del consiglio di amministrazione
L’assemblea generale ha poi proceduto all’elezione dei membri del consiglio di amministrazione. L’assemblea ha eletto tre nuovi membri del consiglio di amministrazione che ampliano il consiglio dei membri precedenti:

  • Beat Kunz di Zurigo, che gestisce il suo studio di videogiochi Fusion.Robot e ha un background in Neuroscienze. Beat Kunz vuole sfruttare i Serious Games in Svizzera e rafforzare l’integrazione dei membri e le iniziative di volontariato per la SGDA.
  • David Javet da Losanna, che organizza il Romandie Game Developers Meetup di Losanna. David Javet fa parte del team del Numerik Festival, è co-fondatore del Gamelab dell’UNIL e degli esploratori nell’ambito della cooperativa Tchagata Games.
  • Qui Cung da Friburgo, che aiuta le giovani menti a conoscere i giochi nella Swiss Game Academy e come coordinatore dell’EPAC. Qui Cung è anche il fondatore dello studio di videogiochi Oniroforge.

Grazie ai nuovi membri eletti David Javet e Qui Cung e all’attuale consigliere Elias Farhan, il consiglio di amministrazione ha ora una rappresentanza ancora più forte nella parte francofona della Svizzera italiana. Stefano Maccarinelli continuerà a rappresentare la parte di lingua italiana. L’assemblea generale ha inoltre nominato Philomena Schwab vicepresidente per lavorare con il presidente Matthias Sala. Philomena Schwab vuole migliorare ulteriormente la comunicazione associativa sia per i soci che per i non soci per far progredire la crescita dell’organizzazione. Reto Senn e Robbert van Rooden continuano il loro lavoro come membri del consiglio di amministrazione nel loro ruolo di tesoriere e di guida di progetti strategici.

Thomas Frey si ritira dalla carica di membro del consiglio direttivo e tesoriere dopo aver sostenuto la SGDA per molti anni. Luca Cannellotto, segretario generale dell’associazione, si dimetterà entro la fine del 2018. La SGDA ringrazia Thomas e Luca per l’enorme contributo alle associazioni presenti in Svizzera negli ultimi anni e augura a tutti loro il meglio per i loro sforzi futuri.

Regolamento sul design del gioco
Inoltre, è stato formato un gruppo di progetto per esplorare le possibili regole del game design per compilare una risorsa per i membri che affronta argomenti come le migliori pratiche per la gestione di lootbox. Le risorse internazionali saranno riviste e le discipline vicine come la psicologia, le neuroscienze e la legislazione si uniranno.

Codice di condotta
Per creare un insieme di valori comuni a tutta l’associazione e all’industria ludica svizzera in generale, la SGDA redigerà un codice di condotta come base generale per i membri, che fungerà da guida sia per le start-up che per gli sviluppatori di videogiochi esperti.

Junior Swiss Game Award: le iscrizioni sono aperte!

Ancora una volta SGDA è partner del GameZfestival per la cerimonia di premiazione dei Junior Swiss Game Awards.

Alunni, apprendisti e giovani di 21 anni o più giovani che vivono in Svizzera o nel Liechtenstein possono presentare un gioco.

Modulo di iscrizione: https://www.sgda.ch/it/junior-award-iscrizione/

Scadenza: Domenica 14 ottobre 2018, 23:59

La cerimonia di premiazione si svolgerà sabato 10 novembre 2018, 18:00-18:30, Kunstraum Walcheturm, Kanonengasse 20, Zurigo.

Il Museum of Digital Art e la SGDA presentano storie interattive

Come vengono raccontate le storie digitali? In che modo le diverse discipline trattano l’arte della narrazione e cosa possono imparare l’una dall’altra? Il Museum of Digital Art e la SGDA vi invitano a una serata estiva con storie e discussioni sulla narrazione interattiva.

Intervengono Janina Woods, sviluppatrice di videogiochi e autrice che presenterà il suo lavoro intorno al personaggio Sherlock Holmes in vari media, David Roulin, sviluppatore del gioco d’avventura Colorful Darkness e l’artista visivo interattivo Tunay Bora con il suo progetto Metaformose.

Con il sostegno di Migros Kulturprozent e Creative Zurich.

Data: 12 luglio 2018, ore 18:00, MuDA, Zurigo

Inizio della campagna per la votazione di una legge sulla promozione del film e dei media

Il 23 settembre la popolazione del Cantone di Zurigo vota sull’approvazione della legge sulla promozione del film e dei media, promulgata da Zürich für den Film e la SGDA. Il film, i videogiochi e le arti mediali devono essere riconosciuti e il sostegno deve essere ancorato nella legge. La SGDA è convinta del carattere pionieristico della legge per la Svizzera e si compiace della risposta positiva che l’iniziativa ha già suscitato – e che si riflette anche nel comitato di sostegno interpartitico e interprofessionale.

Per il lancio della campagna elettorale, il comitato d’iniziativa organizza una festa. Data: Martedì 10 luglio 2018, ore 18.00, Park Hotel Winterthur

Swiss Game Academy 2018

Dal 23 al 28 luglio la Swiss Game Academy si svolgerà a Friburgo e sarà organizzata dallo Swiss Game Center in collaborazione con la SGDA. L’Accademia è un corso di una settimana in cui i partecipanti possono imparare le professioni emozionanti di sviluppo del gioco. Essi sviluppano anche un gioco di squadra.

Date: 23-28 luglio 2018, Haute Ecole d’Ingénierie et d’Architecture de Fribourg

Enter the Game: Prima edizione della conferenza professionale coronata da successo

Si è conclusa con successo la prima edizione della nuova conferenza professionale «Enter the Game», una collaborazione tra il Neuchâtel International Fantastic Film Festival (NIFFF) e la SGDA. Tra i relatori vi erano rappresentanti di scuole come EPAC, SAE, l’Università di Scienze Applicate e Arti di Lucerna (Digital Ideation), e l’Università delle Arti di Zurigo, così come alumni di successo a livello nazionale e internazionale come Swan Keller (artista per vari studi di videogiochi svizzeri), Don Schmocker (che ha presentato il gioco acclamato dalla critica FAR: Lone Sails) e David Stark (che ha raccontato la storia di successo del gioco Airships). Il grande interesse dimostra che un tale formato soddisfa un bisogno in Svizzera, in quanto sempre più persone sono alla ricerca di modi per prendere piede nel settore dei videogiochi.

Video della conferenza su YouTube.

Forward Festival: SGDA con una conferenza sull’Interactive Storytelling al nuovo festival per la creatività e l’innovazione

La SGDA collabora con il Forward Festival, un evento culturale per promuovere la creatività e l’innovazione. La SGDA presenta una conferenza con OZWE e Sycoforge, due studi di videogiochi svizzeri all’avanguardia nello sviluppo di videogiochi in Realtà Virtuale. Parlano del processo creativo di produzione dei loro progetti, dell’importanza della narrazione e dell’interattività per il medium e del suo impatto sulla nostra cultura.

Data: 2 giugno 2018, ore 15:15, Kosmos, Zurigo

SGDA alla tavola rotonda di esperti di UPC: «Culturalmente preziosi: il paesaggio dei videogiochi svizzeri tra politica, scienza ed economia»

UPC organizzerà e trasmetterà in diretta una tavola rotonda sull’industria svizzera dei videogiochi. Gli ospiti sono esperti nei loro rispettivi campi: Matthias Sala, presidente dell’Associazione svizzera degli sviluppatori di videogiochi SGDA e fondatore dello studio Gbanga, Vinzenz Kögler, ex presidente della Swiss Esports Federation, Sylvain Gardel, responsabile per la cultura e l’economia nella sezione «Design & Media interattivi» di Pro Helvetia, e il professore Ulrich Götz dell’Università delle arti di Zurigo ZHdK.

Data: 29 maggio 2018, ore 13:00

Vedere il video della tavola rotonda qui.

Informatiktage 2018: SGDA propone corsi di sviluppo di videogiochi per bambini

Dopo il grande successo dello scorso anno, SGDA è di nuovo partner di eZürich per gli Informatiktage, un evento per promuovere l’industria informatica locale. SGDA offre corsi di sviluppo di videogiochi per bambini. I partecipanti imparano le basi dello sviluppo e creano un piccolo gioco.

Date: 1° e 2 giugno 2018, SGDA Atelier, Zurigo

Junior Swiss Game Award – per la terza volta l’SGDA conferisce il premio svizzero per giovani talenti al gameZfestival

Per la terza volta quest’anno l’SGDA conferisce il Junior Swiss Game Award a sostegno dei giovani talenti. Giovani fino all’età di 21 anni possono partecipare fino al 7 novembre 2017. La premiazione avrà luogo durante il gameZfestival a Zurigo.

Iscrizione